PROTOCOLLI DI COMPORTAMENTO PREVENZIONE CONTAGIO CoViD19

I poligoni di tiro a 25 m. e a 10 m. riapriranno il giorno 23 maggio, seguendo le direttive del DPCM, delle deroghe del consiglio regionale, delle disposizioni dell’Unione Tiro a Segno e della prefettura e del presidente del TSN 

 

PROTOCOLLI DI COMPORTAMENTO PREVENZIONE CONTAGIO CoViD19

COSA DEVE FARE IL TIRATORE

La frequentazione dei poligoni può avvenire SOLO previa prenotazione ESCLUSIVAMENTE chiamando al numero 375 5589632.

  1. per accedere al poligono a qualunque titolo, è necessario compilare il MODULO A o il MODULO B (cliccare per scaricarli) . Con tali moduli firmati ci si presta implicitamente a sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea tramite termoscanner da parte di apposito personale incaricato: nel caso la temperatura risultasse superiore a 37,5 gradi, non sarà consentito l’accesso, così come a chi presenti a giudizio insindacabile degli addetto evidenti sintomi di raffreddore o tosse.
  2. è obbligatorio indossare i previsti DPI: mascherine omologate, guanti in lattice o nitrile. E’ indispensabile indossare tutto prima di scendere dal proprio veicolo. E’ obbligatorio essere dotati di soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.
  3. non è consentito l’uso promiscuo di occhiali e cuffie (obbligatori per l’accesso alle linee di tiro), né l’uso promiscuo di penne per la firma dei Registri (ogni tiratore dovrà munirsi di penna personale)
  4. l’accesso alle aree comuni coperte e a quelle scoperte è sempre oggetto alle regole di distanziamento interpersonale, oltre che agli obblighi di cui al punto 2
  5. gli Accompagnatori, sempre muniti di DPI, potranno accedere e intrattenersi solo nelle aree
    scoperte, ma non nei locali coperti, o nelle linee di tiro.
  6. i Tiratori devono attendere il proprio turno, per l’accesso alle linee di tiro, al di fuori dei locali
    coperti, evitando così la simultanea presenza di persone al chiuso, finché saranno chiamati per
    l’ingresso alle linee.
  7. l’accesso di più tiratori alle linee di tiro è consentito per il numero pari alle linee di tiro medesime e comunque sempre indossando i DPI e nel rispetto del distanziamento interpersonale. Durante il tiro, è consentito togliersi i guanti in lattice (resta sempre obbligatorio l’uso di protezioni per occhi e orecchie)
  8. è obbligatorio evitare assembramenti o gruppi di persone, rispettando il distanziamento interpersonale
  9. è vietato disfarsi dei DPI, di fazzoletti di carta o mozziconi di sigaretta nel TSN: tutto deve essere sempre portato via da ogni singola persona, per essere smaltito adeguatamente e a sua cura

Il TSN raccomanda alle persone venute in contatto con malati CoViD19, o comunque esposte al
rischio contagio per motivi lavorativi o professionali, di astenersi dall’accedere al TSN.

COSA FARANNO TSN  E GLI ADDETTI DEL POLIGONO

IL TSN PROVVEDERA’ A:

  1. sanificare i locali tutti (area comune, segreteria, linee di tiro) prima di ogni orario di apertura
  2. sanificare i locali igienici almeno due volte al giorno
  3. sanificare gli arredi, sedie, tavoli e scrivanie, almeno 2 volte al giorno
  4. sanificare, dopo l’uso fatto dal singolo tiratore, le armi date a noleggio, tramite soluzione idonea alla sanificazione
  5. garantire la ventilazione naturale dei locali, preferibilmente con finestre sempre aperte
  6. dotare le scrivanie per la registrazione dei tiratori di pannello separatore in plexiglass
  7. munire la struttura di molteplici postazioni ben visibili con soluzioni lava mani e soluzioni disinfettanti
  8. rilevare mediante termoscanner la temperatura corporea di chi accede alle strutture

 

IL PERSONALE DI SEGRETERIA, I DIRETTORI E GLI ISTRUTTORI DI TIRO:

  1. opereranno sempre indossando mascherina e guanti monouso e saranno separati dall’utenza tramite pannello in plexiglass (o se questo pannello fosse di ostacolo, operando comunque a distanza interpersonale di sicurezza)
  2. solo se richiesto dal maneggio delle armi, agli istruttori che assistono il tiratore, sarà consentito togliere i guanti, per disinfettare successivamente armi e mani
  3. vigileranno sul rispetto delle norme, essendo loro consentito ammonire ed eventualmente allontanare i trasgressori

ATTIVITÀ PREVISTE (e non previste) DEL TSN

  1. i corsi di maneggio armi sono temporaneamente sospesi
  2. sono consentiti esclusivamente gli allenamenti al tiro, con i tiratori sempre muniti di DPI.
  3. Lo stand 10 m. può essere frequentato, previa prenotazione da un massimo di 3 tiratori con tempo di allenamento di 60’ e compilazione modulo idoneo e registri. Le aperture previste sono: lunedi, mercoledi e venerdi – allenamenti carabina aria compressa e martedi, giovedi e sabato – allenamenti pistola aria compressa.
  4. le gare sezionali o di club sono sospese
  5. tutte le attività e manifestazioni conviviali sono sospese